Blog

HP APJ campus in Singapore

HP ha ufficialmente aperto a Singapore il suo nuovo campus da 100 milioni di dollari in Asia-Pacifico e Giappone (APJ), riunendo per la prima volta più di 3.000 dipendenti da 35 nazionalità in un’unica sede per effettuare vendite, logistica, ricerca e sviluppo per regione.

Situato in Depot Close, il campus si estende su oltre 450.000 metri quadrati ed è progettato per sfruttare l’illuminazione naturale e controlli intelligenti per risparmiare energia. Comprende spazi di collaborazione, soluzioni per la mobilità, nonché una struttura di ricerca e prototipazione.

È inoltre disponibile un nuovo centro di assistenza clienti che consentirà a clienti e partner di esplorare soluzioni HP su misura in base alle loro esigenze o ai mercati di destinazione.

Richard Bailey, presidente di APJ presso HP, ha dichiarato: “Il Campus di Singapore riflette la nostra spinta a reinventare costantemente il nostro modo di lavorare e sviluppare nuove tecnologie per migliorare la produttività e l’efficienza delle nostre operazioni globali”.

Mercoledì scorso, il 13 dicembre, HP ha presentato il suo primo Smart Manufacturing Applications and Research Center (Smarc), una struttura di 6.000 m² situata all’interno del suo nuovo campus APJ. Smarc cerca di “aiutare a trasformare e reinventare digitalmente” i processi di produzione delle forniture HP utilizzando tecnologie digitali come la produzione additiva (stampa 3D), la robotica avanzata e l’analisi dei dati su larga scala.

L’obiettivo di Smarc è migliorare la produttività dei processi di produzione di forniture HP di almeno il 20%. Il centro, che comprende quattro laboratori, è gestito da un team di ingegneri che supervisionano più di 50 linee di produzione di forniture a livello globale. Gli sviluppi di successo di Smarc saranno implementati attraverso le linee di produzione di forniture HP in tutto il mondo.

Il signor S. Iswaran, ministro del commercio e dell’industria (industria), che è stato ospite d’onore dell’evento inaugurale ufficiale di HP, ha sottolineato l’impegno di Singapore a garantire la sostenibilità e la competitività del suo settore manifatturiero.

Ha aggiunto: “HP è anche un partner importante nei nostri sforzi per aumentare le capacità delle nostre PMI (piccole e medie imprese)”. Il ministro ha affermato che HP, ad esempio, ha collaborato con i fornitori locali di PMI Mega Plus Technology e Super Pak Manufacturing – nell’ambito del programma di Partnership for Capability Transformation – per creare un packaging più ecologico per i contenitori di inchiostro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi