Blog

HP sta per costruire server con processori AMD Epyc

AMD ha annunciato che il nuovo server Hewlett Packard Enterprise ProLiant DL385 Gen10, alimentato dai processori AMD EPYC, record mondiali sia in SPECrate2017_fp_base che in SPECfp_rate2006.

Con progetti che vanno da 8-core a 32-core, AMD EPYC offre larghezza di banda di memoria leader del settore nella gamma HP, con otto canali di memoria e supporto senza precedenti per I/O integrato ad alta velocità con 128 linee PCIe® 3 su ogni processore EPYC.

Le prestazioni di AMD EPYC sono fornite da un massimo di 64 core nella configurazione del server HPE DL385 2P e accesso a 4 terabyte di memoria e 128 linee di connettività PCIe. La combinazione di core-count e le caratteristiche raggiunge fino al 50% di costi per macchina virtuale (VM) HPE vedono oltre le tradizionali soluzioni server.

Un sistema HPE DL385 Gen10 basato su modello AMD EPYC basato su 7601 ha ottenuto un punteggio di 257 su SPECrate®2017_fp_base, superiore a qualsiasi altro punteggio di sistema a due socket pubblicato da SPEC®.1

Un sistema HPE DL385 Gen10 basato sul modello 7601 di AMD EPYC ha ottenuto il punteggio del 1980 su SPECfp®_rate2006, superiore a qualsiasi altro punteggio di sistema a due socket pubblicato da SPEC®.2

“HPE DL385 posiziona il processore AMD EPYC proprio nel cuore del mercato dei grandi volumi in cui i server dual-socket vengono spesso utilizzati dai service provider, dalle grandi aziende e dalle piccole e medie imprese”, ha dichiarato Matt Eastwood, vicepresidente senior , enterprise, datacenter e infrastruttura cloud, IDC. “Con la sua combinazione di core ad alte prestazioni, larghezza di banda di memoria e opzioni di connettività PCIe è una scelta interessante per affrontare una vasta gamma di applicazioni aziendali e carichi di lavoro.”

Ogni processore EPYC integra la sicurezza basata sull’hardware. ProLiant DL385 offre una sicurezza senza pari tramite HPE Silicon Root of Trust, consentendo l’esecuzione solo del firmware convalidato. HPE Silicon Root of Trust è collegato a AMD Secure Processor nel SoC AMD EPYC per la convalida del firmware prima dell’avvio del server.

AMD Secure Processor e HPE DL385 consentono inoltre:
• Memoria crittografata sicura: tutta la memoria o parte della memoria può essere crittografata per proteggere i dati da tentativi di hacking e scrap di memoria.
• Secure Encrypted Virtualization: le VM dispongono di chiavi di crittografia separate come l’hypervisor, isolando le VM l’una dall’altra e dall’hypervisor stesso.

“AMD è orgogliosa di offrire a HPE un superbo bilanciamento di core, memoria e I / O ad alte prestazioni per prestazioni ottimali con AMD EPYC”, ha dichiarato Scott Aylor, Corporate VP e GM Enterprise Business Unit di Advanced Micro Devices. “Con AMD EPYC, HPE ProLiant DL385 Gen10 può supportare più macchine virtuali per server, elaborare più dati in parallelo, accedere direttamente a più storage locale e proteggere in modo più sicuro i dati in memoria.”

Il server HPE ProLiant DL385 Gen10 con AMD EPYC sarà disponibile a dicembre 2017.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi