Blog

HP presenta la nuova workstation Z8

Le workstation Z di quarta generazione di Hewlett-Packard sono rivolte esclusivamente ai professionisti della progettazione e della produttività, con il suo leader pack, Z8, un sistema dichiarato come il più potente workstation desktop nel mondo.

Le nuove workstation Z sono state sviluppate per progettisti, designer, architetti, creatori digitali, scienziati, educatori, operatori sanitari e commercianti finanziari, ma potrebbero anche essere una buona misura per i creatori di contenuti domestici che valorizzano il potere di elaborazione più di un sano saldo bancario.

Il top di gamma del nuovo Z workstation pack è la Z8, che può essere utilizzato con Windows 10 Pro per Workstation o Linux installato. Con dimensioni di 21,59 x 55,12 x 44,45 cm e un peso di partenza di 22,4 kg, la workstation è in grado di eseguire simulazioni 3D in tempo reale o modifiche video a 8K, dando doppia CPU con Intel Xeon e con un massimo di 56 core che si occupano del lavoro di elaborazione.

Le opzioni della CPU iniziano a 1.7 GHz Xeon Bronze 3104 con 6 core e si allineano fino al Xeon Platinum 8180 che si avvicina a 2,5 GHz o fino a 3,8 GHz con Turbo Boost e ha 28 core. HP dice che la nuova conduttura garantisce che una seconda CPU sia raffreddata con aria fresca piuttosto che aria riciclata (calda) dalla prima conduttura della CPU.

Può anche richiedere fino a 3 TB della RAM di sistema DDR4 distribuita su 24 slot e fino a 4 TB di unità disco rigido o SSD possono essere opzioni. Le opzioni disponibili sono suddivise in quattro categorie , con la Nvidia Quadro P400 che lancia il livello di Entry 3D e le offerte Ultra High-end, tra cui le unità Radeon Pro WX 9100 di AMD e le unità Quadro P6000 di Nvidia.

Sono disponibili sette slot di espansione PCIe di dimensioni complete e due slot PCIe interne. Il telaio rende disponibili 10 porte USB 3.1 per l’utente e due porte USB C, ma l’acquirente può anche includere connettività Thunderbolt 3 come opzione. Un’ampia alimentazione da 1.700 watt garantisce al sistema di ottenere tutta la potenza necessaria per eseguire i carichi di lavoro più esigenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi