Blog

Partnership tra Unity e Autodesk

Se si è uno sviluppatore o un artista che lavora con strumenti Unity e Autodesk, il prossimo aggiornamento di Unity 2017 viene fornito con alcune notizie potenzialmente buone per il proprio flusso di lavoro.

Unity ha dettagliato alcune delle nuove aggiunte che arrivano al pieno aggiornamento di Unity 2017.2 più tardi questo mese, e l’integrazione di 3DS Max e Maya nel motore è uno dei più grandi cambiamenti nell’elenco.

All’inizio della Conferenza Unite Austin 2017, le due società hanno annunciato di aver forgiato una partnership per integrare meglio i propri prodotti per lo sviluppo del gioco per il prossimo aggiornamento di Unity.

Attraverso tale disposizione, Autodesk ha concesso l’accesso al codice sorgente Unity al proprio SDK Autodesk FBX, cosa che entrambe le aziende credono contribuirà a fornire un’arte razionale di condivisione di risorse e di iterazione in gioco agli artisti e ai devs lavorando con entrambi i prodotti.

Mentre questo non si estenderà a taluni degli strumenti di Autodesk recentemente interrotti, la prossima versione 2017.2 introdurrà funzionalità di importazione e di esportazione migliorate per il tipo di file FBX di Autodesk che si estende per supportare sia gli shaders fisici basati su Autodesk che le proprietà personalizzate.

Inoltre, Unity dice che 2017.2 verrà confezionato con un certo numero di aggiornamenti agli strumenti Timeline e Cinemachine nonché un supporto ottimizzato per ARCore, ARKit, Vuforia e Microsoft Mixed Reality. Il pieno riversamento su tutto ciò che è stato menzionato durante il Keynote Unite può essere trovato sul blog Unity, mentre l’aggiornamento stesso è dovuto più tardi questo mese.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi