Blog

La nuova piattaforma Autodesk BIM 360

Alla sua 25esima conferenza annuale per gli utenti di punta all’Autodesk University, Autodesk Inc. ha presentato in anteprima la sua piattaforma BIM 360 di prossima generazione, un servizio cloud senza soluzione di continuità che collega l’intero ciclo di vita del progetto di costruzione.

Autodesk ha inoltre lanciato “Connect and Construct Exchange”, un nuovo programma di integrazione partner BIM 360 progettato per portare applicazioni e dati software di terze parti nel flusso di lavoro di costruzione BIM 360. Lo scambio Connect and Construct è stato lanciato con più di 50 integratori BIM 360 inaugurali.

La prossima generazione di BIM 360, realizzata sulla piattaforma Autodesk Forge, supporta decisioni informate in tutto il ciclo di vita del progetto di costruzione centralizzando tutti i dati del progetto in un unico luogo. Autodesk Forge è una piattaforma cloud per sviluppatori connessi che consente a clienti e partner di creare soluzioni personalizzate e scalabili per le sfide di progettazione, costruzione e produzione. BIM 360 mette in contatto le parti interessate del progetto e i flussi di lavoro in tutte le fasi del ciclo di vita dell’edificio, dalla progettazione alla costruzione, fino alle operazioni, dal campo all’ufficio e viceversa.

BIM 360 rimuove l’incertezza che affligge i progetti di costruzione di tutte le dimensioni abbinando gli strumenti di gestione del progetto e il database con analisi e approfondimenti di apprendimento automatico. Il risultato è una collaborazione più stretta tra i team di progetto, una maggiore trasparenza sui cambiamenti e una maggiore continuità dei dati che si traduce in una maggiore redditività.

“I progetti di costruzione sono sempre più complessi, ma Autodesk risponde a questa sfida direttamente con BIM 360, rendendo i lavori di costruzione più sicuri, più semplici e connessi”, ha affermato Andrew Anagnost, presidente e CEO di Autodesk. “Con la confusione di un numero sempre crescente di app di costruzione nel settore, l’opzione di gestire tutti i dati del progetto in un’unica piattaforma cloud si traduce in risultati di progetto di costruzione più prevedibili”.

La nuova piattaforma BIM 360 è il risultato della collaborazione tra Autodesk e 500 professionisti della costruzione di 100 organizzazioni che hanno informato il processo di sviluppo del software dell’azienda. Le soluzioni Autodesk BIM 360 ospitano attualmente quasi quattro milioni di modelli e i clienti BIM 360 hanno registrato circa 200 milioni di osservazioni sul campo.

BIM 360 collega i flussi di lavoro frammentati attraverso la precostruzione, l’esecuzione, la fabbricazione, l’installazione e la gestione delle strutture. Il nuovo Autodesk Connect and Construct Exchange lanciato oggi aggiunge valore a ciascuna di queste fasi di costruzione con un gruppo inaugurale di oltre 50 partner di integrazione BIM 360 di cui oltre 40 sono ora disponibili in borsa. Gli obiettivi dello scambio sono di mostrare, catalogare e generare consapevolezza per tutte le applicazioni e integrazioni alla piattaforma BIM 360 di prossima generazione in modo che i clienti e i partner dispongano di un’ampia scelta di soluzioni per migliorare ed estendere il loro flusso di lavoro per soddisfare al meglio le loro specifiche esigenze di costruzione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi